Fotografo, mestiere artigiano.

DSCF0106 b

Mi piace definirmi artigiano, anche perché in effetti, lo sono veramente.

Mi piace trovare le radici lontane della tradizione, nel mio lavoro, anche se vivo la contemporaneità.

Nulla rende meglio il valore del lavoro unito alla dignità della persona. Il definirsi e sentirsi artigiani; non è un retaggio del passato, ma un’attualità ancora presente in chi segue anarchicamente la voglia di realizzare se stesso attraverso le proprie capacità professionali.

Ogni volta che le mie mani giocano con la luce, vedo compiersi la rinnovata magia  dell’immagine che si posa sulla carta fotografica seguendo solo la mia mente e la mia esperienza.

Non posso rinunciare al ripetersi di quei gesti che appartengono da sempre alla fotografia: per questo ho creato il Digingranditore, perché nessun’altro mezzo di stampa  mi avrebbe restituito la gioia di una creazione unica intesa come opera.

Sono solo un gregario, ma nel servire un cliente cerco di realizzare il suo pensiero e le sue aspettative: chi si fida di me sa che saprò vedere con i suoi occhi e restituirgli la sua visione.

Ma so anche che, se riuscirò nell’intento, che lui non riceverà da me solo una stampa fotografica, ma tutte le sfumature dell’emozione che stanno dentro i toni della sua fotografia.

Un pensiero su “Fotografo, mestiere artigiano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...